Zané

Racconta la leggenda che in un tempo lontano parte di questo terreno fosse stato oggetto di controversia a causa della disonestà di un vecchio proprietario. Si dice che costui, il "bel merlo", approfittando della buona fede di un acquirente, tentò addirittura di farsi pagare il terreno due volte. Fu un vecchio decreto regio a risolvere la cosa in favore della giustizia e il prepotente che gridava forte fu dipinto dal folklore popolare come "un asino vestito con la pelle del leone".

Traendo spunto da questo racconto e dall'asino in questione, rispolverammo un’idea del nonno Tumè, il quale affermava che un tempo, assieme al cortese, uva con cui produciamo il Gavi, fosse presente nelle più vecchie vigne di famiglia un altro raro e sorprendente vitigno chiamato Caricalasino: in onore al caro nonno proprio in questi aspri pendii ne abbiamo messo a dimora un intero vigneto.

Mappa Vigneto Zané

Scheda tecnica

Denominazione: Zané – Monferrato Bianco doc

Vitigno: Caricalasino, antica varietà

Vinificazione: termocontrollata in acciaio

Maturazione: in bottiglia almeno 6 mesi

Caratteristiche organolettiche:
color giallo paglierino carico conferito dalla buccia spessa e scura di questo antico vitigno.
Profumo varietale caratteristico.
Bocca asciutta, complessa, quasi tannica

Temperatura di servizio: da 8 a 10 °C – 47/50 °F

Gradazione: da 12% a 13,5% vol

Capacità bottiglie: 0,75 l

Bottiglia Zané